IVA charged on Tassa Rifiuti

Evidently we are not the only people in Italy who think paying for garbage pick-up should be a service fee and not a tax.  However, recently the highest court in the country affirmed that it is, indeed, a tax.  However, this raises a further complication.

The tax has always had IVA, the  sales tax attached to almost all goods and services in the country, added to it.  This means that citizens have been paying a tax on a tax.  This, the high court has said, is unlawful.  Therefore we are all, supposedly, eligible to apply for a 10% refund for our last ten years of Rifiuti IVA.  The problem is there is no money in the national coffers to make these repayments to all who will apply.  No surprise there.  Another problem is that the refunds will not be sent automatically to everyone – one has to know about the court’s decision and make the appropriate application, which means that many people will never receive the refunds to which they are entitled.

An article about this is here. It includes a link for the reimbursement form.  It is in Italian but the google translation gives a fairly clear idea of what is being said for non-Italian readers.

A friend sent us a different form to request the reimbursement of the IVA and here it is:

Spett.le

……………

Via …………., ..

…………………. (…)

Raccomandata A/R

Oggetto: richiesta di rimborso dell’IVA relativa al pagamento della Tassa di Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani.

Il/la sottoscritto/a ………………………………………, nato/a a ………………………………………….. il ../../…., C.F.: ………………………………………..   e residente in ……………………………., Via ……………………… numero …   CAP ………, in qualità di : proprietario/ dell’immobile sito in ………………, Via …………….. n. …, iscritto al Catasto del Comune di …………………….., Sezione …., Foglio …., Pratica ………………;

PREMESSO CHE

ha regolarmente corrisposto per i/il suddetti/o immobili/e la TARSU comprensiva di Iva al 10%, come da fatture allegate alla presente.

Con la Sentenza numero 238/2009 la Corte Costituzionale nel rilevare la natura tributaria di TARSU e TIA, in particolare: “7.2.3.6. – […] Non esiste, del resto, una norma legislativa che espressamente assoggetti ad IVA le prestazioni del servizio di smaltimento dei rifiuti […]. Se, poi, si considerano gli elementi autoritativi sopra evidenziati, propri sia della TARSU che della TIA, entrambe le entrate debbono essere ricondotte nel novero di quei «diritti, canoni, contributi» che la normativa comunitaria (da ultimo, art. 13, paragrafo 1, primo periodo, della Direttiva n. 2006/112/CE del Consiglio del 28 novembre 2006; come ribadito dalla sentenza della Corte di giustizia CE del 16 settembre 2008, in causa C-288/07) esclude in via generale dall’assoggettamento ad IVA, perché percepiti da enti pubblici «per le attività od operazioni che esercitano in quanto pubbliche autorità» ha di fatto inequivocabilmente escluso l’imponibilità ai fini IVA di codesta Tassa o Tariffa.

Ne consegue che l’Iva addebitata al sottoscritto e documentata dalle fatture in allegato risulta indebitamente corrisposta quindi

CHIEDE

  1. Il rimborso di quanto versato e non dovuto come da tabella riepilogativa allegata, con riferimento agli ultimi dieci anni, oltre agli interessi legali decorrenti dal giorno dei singoli pagamenti;
  2. l’immediata cancellazione dalle future fatture e dai ruoli della suddetta voce nonché la comunicazione alla società di riscossione ai fini dell’eventuale sgravio.

Si rimane in attesa di un Vostro riscontro, entro e non oltre novanta giorni dal ricevimento della

presente, con l’avvertimento che, decorso inutilmente tale termine, il sottoscritto si vedrà costretto ad adire la competente Autorità Giudiziaria per la tutela dei propri diritti.

La presente vale ad ogni effetto di legge quale formale diffida e messa in mora, anche ai fini interruttivi della prescrizione.

In fede,

Riepilogo Fatture:

Anno Fattura n. Importo totale fattura IVA versata
Totale IVA versata

Allegati:

–          copia fattura n.                del ../../……..;

–          copia fattura n.                del ../../……..;

–          copia fattura n.                del ../../……..;

–          copia fattura n.                del ../../……..;

–          copia fattura n.                del ../../……..;

–          copia fattura n.                del ../../……..;

–          copia fattura n.                del ../../……..;

–          copia fattura n.                del ../../……..;

–          copia fattura n.                del ../../……..;

–          copia fattura n.                del ../../………

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s